FAQ - Comunità locali

Quello che devi sapere

Comunità locali

In Italia siamo presenti con 640 ristoranti dislocati lungo tutta la penisola; contiamo 140 franchisee e circa 27.000 dipendenti. Una diffusione capillare e radicata che oltre a creare occupazione nei comuni in cui operiamo e nelle zone limitrofe, ci coinvolge nella vita della comunità, di cui vogliamo essere parte attiva. Per questo spesso supportiamo attività benefiche e di utilità sociale, che ci vedono impegnati in prima persona, insieme ai cittadini, a enti e istituzioni locali.

“Sempre aperti a donare” è nato a fine 2020 in pieno lockdown, in collaborazione con Banco Alimentare, quando ancora i ristoranti erano chiusi, con l’obiettivo di dare supporto alle nostre comunità, in un momento di grave emergenza e difficoltà. I nostri ristoranti, coinvolti in prima persona, si sono occupati della preparazione dei pasti, distribuiti ad associazioni benefiche locali.

Con “Sempre aperti a donare”, grazie al supporto di Banco Alimentare, abbiamo donato tra dicembre 2020 e marzo 2021, oltre 140.000 pasti caldi a più di 200 strutture caritative che sostengono famiglie e persone fragili in 120 diverse città della Penisola. Nella consapevolezza che certe emergenze non cessano mai di essere tali, abbiamo voluto riproporre l’iniziativa anche per il 2022 con l’obiettivo di donare 150.000 pasti in 150 città.

Il partner principale è Banco Alimentare, che ci aiuta a individuare le associazioni benefiche a cui devolvere le donazioni, ma abbiamo una collaborazione molto stretta anche con altri enti, tra cui Comunità di Sant’Egidio.

Fondazione Ronald McDonald si occupa di accogliere famiglie con bambini ospedalizzati, ricoverati nelle maggiori strutture sanitarie d’Italia, con il desiderio di offrire loro una casa in cui trovare conforto e riposo in un momento difficile come può essere il percorso di cura ospedaliera. Fondazione conta sette strutture attive in Italia: in particolare, quattro Case Ronald McDonald, vere e proprie dimore vicine agli ospedali di riferimento, di cui una a Firenze, una a Brescia e due a Roma e tre Ronald McDonald Family Room, strutture di accoglienza interne agli ospedali, a Milano, Bologna e Alessandria. Per saperne di più visita il sito della Fondazione.