Tu sei qui

AMBIENTE

L’impegno di McDonald’s per la sostenibilità.

 

A livello mondiale, McDonald’s ha aderito alle linee guida (20-20-20) stabilite dal protocollo di Kyoto che prevedono, entro il 2020, riduzione dei consumi energetici del 20%, aumento dell'uso di fonti alternative del 20% e diminuzione del 20% delle emissioni di gas serra.
Per raggiungere questi obiettivi, a partire dal 2009, McDonald’s Italia effettua la misurazione dell’impatto dei suoi ristoranti sul territorio nazionale, costituito da emissioni, materiali di costruzione, attrezzature tecniche, energie rinnovabili, sistemi di verifica e misurazione dei consumi, packaging, logistica, rete di fornitori.

Da McDonalds's abbiamo ridotto significativamente la nostra carbon footprint grazie a una serie di azioni volte alla diminuzione di emissioni.

Nel quinquennio 2009-2013 l’applicazione di nuovi standard ha permesso di ottenere una riduzione dell’impatto di costruzione che può arrivare fino a 50 tonnellate di CO2 per ristorante, pari alle emissioni di un Jumbo 747 nella tratta Milano – Los Angeles o alla CO2 emessa da una auto a benzina di piccole dimensioni per percorrere 350.000 km.

Coinvolgiamo attivamente tutti i nostri fornitori nel nostro impegno per l’ambiente.